Cupcakes alla fragola

Ciao a tutti! Oggi abbiamo cucinato dei bellissimi dolcetti pieni di frutta e quindi adatti a questa stagione estiva: i cupcakes alla fragola!

Hi everyone! Today we’ve made strawberry cupcakes, perfect for the upcoming summer!

Ingredienti:
200 gr di farina 00
100 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito
1 uovo
40 gr di olio di semi
150 gr di philadelphia
80 gr di latte
150 gr di fragole

Ingredienti per la cheesecream:
80 gr di philadelphia
100 gr di mascarpone
120 gr di panna fresca liquida
30 gr di zucchero a velo
40 gr di zucchero semolato
6 cucchiai d’acqua
60 gr di fragole (+ per la decorazione)

Per fare i cupcakes frullare l’uovo con l’olio e il pholadelphia, aggiungere lo zucchero, e poi con una spatola amalgamare anche la farina e il latte, alternandoli. Tagliare le fragole in pezzetti della misura che preferite ed infarinarle con un cucchiaio di farina, poi aggiungerle al composto e mescolare ancora con la spatola. Mettere l’impatto nei pirottini, riempiendoli per circa 3/4, ed infornare a 180 gradi per 20-25 minuti. Per fare la cheesecream mettere le fragole fatte a pezzetti in un pentolino insieme allo zucchero semolato e all’acqua e cuocere a fuoco medio per 4 minuti dall’ebollizione. Lasciare raffreddare completamente la marmellatina. Montare la panna con lo zucchero a velo e il mascarpone, quando diventa ben sodo aggiungere anche la marmellatina fredda. Mettere la cheesecream in una sac à poche con bocchetta a stella e decorare ogni cupcake con un ciuffo. Per decorare tagliare il picciolo delle fragole, tagliarle a ventaglio e metterne una su ogni cupcakes e buon appetito!

Ingredients:
200 gr of flour 00
100 gr of brown sugar
2 little spoons of yeast
1 egg
40 gr of seed oil
150 gr of Philadelphia cheese
80 gr of milk
150 gr of strawberries

Ingredients for the cheesecream:
80 gr of Philadelphia cheese
100 gr of Mascarpone cheese
120 gr of fresh liquid cream
30 gr of icing sugar
40 gr of granulated sugar
6 spoons of water
60 gr of strawberries (and some other to garnish)

To make the cupcakes, mix the egg with the oil and the Philadelphia cheese, add the sugar and then the flour and the milk, alternating them, with a putty knife. Cut the strawberries in little pieces and dust them with a spoon of flour, and then add them to the mixture, mixing with a putty knife. Put it in some fluted paper cases (fill 3/4 of each) and put them in the oven at 180 C for 20-25 minutes. To make the cheesecream, put the cut strawberries in a small pot with the granulated sugar and the water, and let them cook for 4 minutes after the water has boiled. Let it cool down. Whip the cream with the icing sugar and the Mascarpone cheese, and when it gets solid add the cold jam. Put the cheesecream in a sac à poche with a star-shaped ending and garnish every cupcake. Make the remaining strawberries fan-shaped and put one on top of each cupcake. Bon appetit!

 

11273766_10206847313331387_320236798_n

Annunci

Bignè al cioccolato

Ciao a tutti! Oggi abbiamo fatto dei dolcetti amati da tutti, molto gustosi e peccaminosi, ma con un tocco fresco adatto a questa stagione: le bignè al cioccolato.

Hi everyone! Today we’ve made some very beloved sweets, tasty and with a fresh touch: chocolate puffs!

Ingredienti per le bignè:
3/4 di tazza di acqua
85 gr di burro
3/4 di tazza di farina
3 uova

Ingredienti per il ripieno:
1 tazza di panna fresca liquida
1 bustina di vanillina
4 cucchiai di zucchero semolato
1 + 1/2 cucchiaio di cacao amaro in polvere

Ingredienti per la ganache:
1/4 di tazza di panna fresca liquida
90 gr di cioccolato fondente

Per fare le bignè mettere in un pentolino il burro e l’acqua e fare sciogliere a fuoco basso. Una volta che il burro si è squagliato unire la farina e mescolare con un mestolo di legno sempre a fuoco basso finché non si forma una palla d’impasto e continuare a mescolare fino a quando non si forma una patina bianca sul fondo del pentolino. Mettere l’impatto in una ciotola ed unire un uovo alla volta mescolando con un frullino elettrico, o con il gancio a foglia nella planetaria o in alternativa anche a mano con il mestolo di legno. Non aggiungere mai l’uovo seguente finché il primo non si è completamente amalgamato. Mettere l’impatto in una sac à poche e fare delle palline d’impasto su una teglia da forno foderata di carta forno. Informare a 220 gradi per circa 20 minuti (il tempo cambia in base a quanto sono grandi le bignè) fino a quando non saranno ben dorate. Per fare il ripieno unire lo zucchero, la vanillina e il cacao nella panna e montare finché la panna non sarà ben soda. Mettere in una sac à poche e farcire con la panna le bignè ormai fredde dal fondo. Per fare la ganachè tritare il cioccolato, scaldare la panna e una volta calda versare sul cioccolato. Lasciare qualche secondo in modo che il calore entri bene nel cioccolato e poi mescolare finché non sarà tutto ben amalgamato. Come ultimo tocco immergere la superficie delle bignè nella ganache e buon appetito!

Ingredients for the puffs:
3/4 of a cup of water
85 gr of butter
3/4 of a cup of flour
3 eggs

Ingredients for the stuffing:
1 cup of fresh liquid cream
1 bag of vanillin
4 spoons of granulated sugar
1 and a half spoon of unsweetened cocoa powder

Ingredients for the ganache:
1/4 of a cup of fresh liquid cream
90 gr of dark chocolate

To make the cuffs, put the butter and the water in a small pot and make them melt using a low flame. Once the butter has melted, add the flour and mix with a wooden tool until you get ball out of the mixture, and keep mixing until you get a white glaze on the bottom of the top. Put the mixture in a bowl and add one egg at the time, mixing either with an electric mixer or with the planetarium mixer or with the wooden tool. Don’t add the following egg until the first is properly amalgamated. Put the mixture in a sac à poche and make some little balls on a baking tray covered with wax paper. Put them in the oven at 220 C for around 20 minutes (it depends on how big are the puffs) until they’re golden on the outside. To make the stuffing, add the sugar, the vanillin, and the cocoa to the cream and whip it until it gets really solid. Put it in a sac à poche and stuff the cold puffs from the bottom. To make the chocolate ganache, mince the chocolate, heat the cream and once it’s hot pour it on the chocolate. Let it cool down for a few seconds and then mix until they’re properly amalgamated. Last touch: sink the surface of the puffs in the ganache. Bon appetit!

 

11121958_10206741649329853_372023043_n

Tiramisù in barattolo

Ciao a tutti! Oggi abbiamo cucinato un classico italiano che tutti voi conoscerete molto bene, ma ne abbiamo rivisitato la presentazione: il tiramisù in barattolo!

Hi everyone! Today we’ve made an Italian classic that you know very well, but a little bit revisited: the Tiramisu in a can!

Ingredienti:
100 gr di zucchero semolato
2 uova
250 gr di mascarpone
2 cucchiai di Marsala
150 gr di panna fresca liquida
Caffè q.b.
1 confezione di pavesini
Cacao amaro in polvere q.b.

Come prima cosa immergere le uova in una ciotola con l’acqua e l’amuchina per 5 minuti, in modo da sterilizzarle visto che rimarranno crude. Poi dividere gli albumi dai tuorli e montare i primi a neve. Montare anche i tuorli con lo zucchero, unirci il Marsala e il mascarpone e amalgamare con le fruste. Unire anche gli albumi mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Montare anche la panna ed amalgamarla alla crema sempre delicatamente con la spatola. Mettere la crema nella sac à poche e formare le porzioni prendendo dei barattolini e mettendo sul fondo i pavesini bagnati nel caffè, poi un ciuffo di crema sopra e fare un altro strato con altri pavesini e in fine la crema. Spolverizzare del cacao sulla superficie e come tocco finale mettere un nastrino con un fiocco sul bordo del barattolino. Buon appetito!

Ingredients:
100 gr of granulated sugar
2 eggs
250 gr of Mascarpone cheese
2 spoons of Marsala liquor 150 gr of fresh liquid cream
Coffee as needed
1 package of Pavesini biscuits
Unsweetened cocoa powder as needed

At first, put the eggs in a pot filled with water and disinfectant for 5 minutes, in order to sterilise them (since they won’t get cooked). Then, divide the albumens from the yolks and whip the former until stiff. Whip also the yolks with the sugar, add the Marsala liquor and the Mascarpone cheese and amalgamate. Add the albumens too, mixing with a putty knife from the bottom to the top. Whip the cream as well and add it gently to the mixture. Put the cream in a sac à poche; take some little cans and put some Pavesini biscuits (previously soaked in coffee) on the bottom of them, and then add a layer of cream, another layer of Pavesini and a final layer of cream. Dust the surface with some cocoa; as a final touch, we recommend putting a ribbon with a bow on top of each can. Bon appetit!

 

11216103_10206684407258837_1589652231_n

New York cheesecake (California Bakery)

Ciao a tutti! Oggi abbiamo cucinato un dolce che forse molti di voi conosceranno bene: il New York cheesecake della famosa pasticceria milanese “California bakery”!

Hi everyone! Today we’ve made a cake that many of you will probably know very well: the New York Cheesecake, from the famous patisserie “California Bakery”!

Ingredienti per la base:
300 gr di biscotti digestive
1 cucchiaio di miele
1 pizzico di cannella in polvere
70 gr di burro

Ingredienti per la crema:
500 gr di robiola
300 gr di ricotta
150 gr di zucchero
50 gr di yogurt bianco intero (o yogurt greco)
3 uova
Scorza di 1/2 limone
Semi di 1/2 baccello di vaniglia
150 ml di panna liquida fresca
1/2 cucchiaio di farina

Ingredienti per decorare:
Marmellata di frutti di bosco q.b.
125 gr di mirtilli

Per la base fondere il burro, tritare i biscotti ed unirli insieme anche al miele e alla cannella, mescolando con un cucchiaio. Pressare il composto sui lati di una teglia a cerniera di diametro 18 cm e ti altezza almeno 7 cm. Una volta fatto tutto il bordo pareggiarlo con un dito per renderlo uniforme, e poi mettere il restante composto sul fondo della teglia e pressarlo. Una volta finito il guscio, mettere la teglia in frigo. Per fare la crema setacciare la ricotta ed unirla alla robiola e allo zucchero, mescolando con un cucchiaio, poi unire anche lo yogurt ed un uovo alla volta, mettendo il secondo solo dopo che il primo si sarà amalgamato. Unire anche la scorza di limone, la vaniglia e la panna poco alla volta, sempre mescolando delicatamente. Setacciare la farina nel composto e amalgamare anche quest’ultima. Mettere la crema all’interno del guscio e infornare a 160 gradi per 50 minuti. Una volta sfornato lasciare raffreddare completamente a temperatura ambiente e poi mettere in frigo per una notte (se avete un abbattitore potete tenervi il dolce per almeno un paio d’ore invece di una notte in frigo). Una volta che il dolce si è ben solidificato togliere delicatamente dalla teglia, spargere sulla superficie la marmellata e decorare con i mirtilli. In alternativa potete decorare con marmellata di fragole e fragole, con della ganache di cioccolato o come più preferite! Buon appetito!

Ingredients for the base:
300 gr of digestive cookies
1 spoon of honey
A little bit of cinnamon powder
140 gr of butter

Ingredients for the cream:
500 gr of Robiola cheese
300 gr of Ricotta cheese
150 gr of sugar
50 gr of whole milk white yogurt (or Greek yogurt)
3 eggs
Peel of 1/2 lemon
Seeds of 1/2 vanilla bean
150 ml of fresh liquid cream
1/2 spoon of flour

Ingredients for garnishing
Mixed berries jam as needed
125 gr of blueberries

To make the base of the cake, melt the butter, mince the cookies and add the honey and the cinnamon, mixing with a spoon. Press the mixture on the sides of a 18 cm wide and a 7 cm high springform pan. Once you’ve done it, make it even with a finger and put the rest of the mixture on the bottom of the pan and press it. When you’ve finished, put it in the fridge. To make the cream, sift the Ricotta cheese and add it to the Robiola cheese and to the sugar mixing with a spoon; then, add the yogurt and one egg at the time (make sure to add the second one when the first one is properly amalgamated). Add the lemon peel, the seeds of the vanilla bean and the liquid cream too, while you keep mixing. Sift the flour into the mixture and make it amalgamate. Pour the cream on the base and put it in the oven at 160 C for 50 minutes. When it’s ready, let it cool down at room temperature and then put it in the fridge for a night. Once the cake has properly solidified, take it out of the springform pan, spread the jam on the surface and garnish with some blueberries (you can also use strawberries jam and strawberries, or a chocolate ganache) Bon appetit!

 

11216168_10206633199578677_1203341240_n

Sacher

Ciao a tutti! Oggi abbiamo cucinato il dolce tipico della tradizione viennese, ma che conosciamo tutti molto bene: la torta sacher

Hi everyone! Today we’ve made the most typical cake from Wien: the Sacher!

Ingredienti:
75 gr di cioccolato fondente (almeno al 55%)
65 gr di burro
20 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
3 tuorli
3 albumi
90 gr di zucchero semolato
65 gr di farina
1 barattolo di confettura di albicocche

Per la glassa:
125 ml di panna fresca liquida
190 gr di cioccolato fondente (almeno al 55%)

Come prima cosa sciogliere il cioccolato a bagno maria. Poi montare gli albumi con lo zucchero a velo e quando sono ben sodi aggiungere la farina setacciata mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto. Montare il burro morbido con i tuorli, lo zucchero semolato e la vanillina. Quando il composto è ben sodo aggiungere il cioccolato fuso e poi il composto di albumi, mescolando sempre delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto. Mettere il composto in una teglia a cerniera foderata di carta forno e infornare a 175 gradi per 30 minuti o finché la torta non sarà ben asciutta. Una volta sfornata lasciarla raffreddare e poi toglierla dalla teglia e tagliarla a metà. Spalmare la confettura sulla prima metà e poi richiudere a panino con la seconda metà. Spalmare la restante confetture sulla superficie e sui lati del dolce. Per fare la ganache fondere la cioccolata a bagno maria e poi unirci la panna e mescolare finché non saranno ben amalgamate. Spalmare la ganache su tutta la superficie della sacher, lasciandone un po’ per metterla in una sac à poche per fare la tipica scritta “sacher” sul dolce. Buon appetito!

Ingredients:
75 gr of dark chocolate (at least 55% dark)
65 gr of butter
20 gr of icing sugar
1 bag of vanillin
3 yolks
2 albumens
90 gr of granulated sugar
65 gr of flour
1 can of apricot jam

Ingredients for the icing:
125 ml of liquid fresh cream
190 gr of dark chocolate (at least 55% dark)

At first, melt the chocolate using a double boiler. Then, whip the albumens with the icing sugar and when they’re really solid add the sifted flour mixing gently from the bottom to the top with a putty knife. Whip the soften butter with the yolks, the granulated sugar and the vanillin. When the mixture is properly solid, add the melted chocolate and the albumens mixture, mixing gently from the bottom to the top with a putty knife. Put the mixture in a springform pan covered with wax paper and put it in the oven at 175 C for 30 minutes or until it gets dry. Once it’s ready, let it cool down and then cut it in half. Spread the jam on the first half and then close with the second half. Spread the remaining jam on the surface and on the sides of the cake. To make the ganache, melt the chocolate using a double boiler and then add the cream, mixing until it gets property amalgamated. Spread it on the surface and leave some to make the writing “Sacher” on the cake using a sac à poche. Bon appetit!

 

11128295_10206617965077824_469555374_n